La legge finanziaria ((art. 83, comma 1, del D.LGS 3 luglio 2017 n. 117 convertito in L. 172 del 4 dicembre 2017) permette di destinare il 5 per mille delle imposte riscosse dallo Stato agli enti di volontariato come la nostra Associazione.
Per fare questa scelta è sufficiente firmare la casella “Sostegno del volontariato…..”
e indicare nella dichiarazione dei redditi (Mod. CUD, 730, UNICO) il codice fiscale:

 97127220156

(Gruppi di Volontariato Vincenziano - AIC Italia Lombardia ODV). 

E’ facile e non costa nulla, basta la vostra firma. Conservate sempre la copia dei versamenti effettuati: copia del bonifico bancario o del bollettino postale, estratto conto della carta di credito o di quello bancario, fotocopia dell'assegno che avete versato, in quanto sono l'unica attestazione valida ai fini della detrazione fiscale.

N.B. Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro. Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione.

"Cogliere questa opportunità significa dar vita concretamente al processo virtuoso della vera sussidiarietà a favore di tutti i servizi promossi dall'Associazione per aiutare le famiglie, minori, anziani, donne, persone sole, in situazione di povertà, disagio e vulnerabilità sociale".
Siamo a vostra disposizione per qualunque chiarimento.
Se volete farvi promotori di questa iniziativa potete scaricare e divulgare il seguente volantino.
(La scelta non pregiudica la destinazione dell'8 per mille alla Chiesa Cattolica o alle altre confessioni religiose).

"Grazie a tutti coloro che ci sosterranno anche in questa occasione."